È un paesaggio ricco di affascinanti rocche e fortezze quello dell’entroterra romagnolo, a pochi chilometri da San Marino e dalla famosissima Riviera! Di anni di storia e di bellezze architettoniche a cielo aperto. Di piccoli ed antichi villaggi medievali che nel tempo hanno conservato mistero e fascino. 

Non c’è che l’imbarazzo della scelta, proviamo a suggerirvene alcuni, per un tuffo nel medioevo più epico. 

Sant’Agata Feltria

Famosa per essere il paese del tartufo bianco pregiato, vanta un castello fiabesco ed è un concentrato di luoghi mistici tra cui santuari e conventi … il vero borgo fortificato delle favole! Posta tra le valli dei fiumi Savio e Marecchia, sulle colline del Montefeltro, nel centro storico si snoda il Percorso delle Fontane, realizzate dal mosaicista Marco Bravura e una di esse, la Fontana della Lumaca, nasce da un’idea del poeta Tonino Guerra.

Autore-Archivio-Prov

Autore: Archivio Provincia di Rimini

 

San Leo

Al confine tra Marche e Romagna, la cittadina riminese è contemplata tra i “Borghi più belli d'Italia” grazie alla sua splendida posizione panoramica, nel cuore del Montefeltro. Sovrastato dalla possente mole della Rocca, una delle più significative costruzioni militari dell’epoca e tra quelle meglio conservate in Italia, è un susseguirsi di magnifici tesori architettonici.

Autore-Archivio-pro-san-leo

Autore: Archivio Provincia di Rimini

 

Sant’Arcangelo 

Tra i borghi più belli dell’Emilia-Romagna e tra quelli più rinomati Sant’Arcangelo è una sfilata di gemme sacre e profane, che vanta origini antichissime. Tra le più note la Rocca Malatestiana o Castello di Paolo e Francesca, la Torre del Campanone e la Pieve di San Michele Arcangelo. Nei secoli ha dato i natali ad artisti e intellettuali, poeti e attori (tra le fila di nomi illustri pensate si annovera anche Papa Clemente XIV) …

Autore-Archicio-Prov-sant-arcangelo

Autore: Archivio Provincia di Rimini

 

Pennabilli

Ubicata al centro di un maestoso anfiteatro naturale nell’Alta Valmarecchia a 630 metri s.l.m., affacciata sul fiume Marecchia, è ricca di storia millenaria e vanta scorci naturalistici e ambientali di primordiale fattezza. Le numerose testimonianze del passato, il patrimonio monumentale ed artistico presenti nel centro storico e nelle frazioni danno forma ad un percorso culturale di prestigio. 

Autore-Paritani_img_4787-Pennabilli

Autore: Paritani

 

Verucchio

Culla dei Malatesta, il borgo si snoda tra le antiche vie, tre le piazze su cui si affacciano imponenti palazzi, lungo i tratti suggestivi che costeggiano le mura medievali, interrotti dai torrioni (dai quali si gode una vista mozzafiato sulla Valmarecchia e sulla costa adriatica) e dalle porte superstiti che ancora segnano l’ingresso alla cittadella.

Autore-Paritani_img_4844Verucchio

Autore: Paritani

 

Montegridolfo

Adagiato tra la Valle del Conca e del Foglia, il borgo riminese nasce come roccaforte dei Malatesta. Un piccolo gioiello in cui sono raccolti secoli di storia, impreziosito da piante di alloro, uliveti e vigneti. Non perdetevi la visita al Castello e all'affresco del Cagnacci nella Chiesa di San Rocco. A testimonianza della Seconda Guerra Mondiale merita una visita il Museo della Linea dei Goti e i Rifugi.

Autore-Mosconi_Montegridolfo

Autore: Mosconi

Brisighella 

Famoso per le “feste medioevali” che si svolgono nel mese di giugno di ogni anno, è un romantico borgo in provincia di Ravenna. La cittadina medievale è arroccata su tre pinnacoli rocciosi: il primo ospita la Rocca Manfrediana, il secondo il Santuario del Monticino e il terzo la Torre dell'Orologio. Immerso in un incantevole paesaggio collinare è inserito tra i “Borghi più belli d'Italia”. 

 

Montefiore Conca

È lo stereotipo del borgo medioevale: una possente rocca con le sue torri, un imponente complesso militare, un dedalo di viuzze, un villaggio fortificato, una grandiosa fortezza squadrata, antiche cinte murarie, palazzi, chiese e monasteri, di cui oggi restano ancora segni e vestigia in gran parte visitabili. 

I monumenti ed i palazzi raccontano secoli di storie e riflettono lo splendore di questa cittadina.

Autore-Paritani_img_1523Montefiore

Autore: Paritani

 

Montescudo

Facente parte dei territori della Signoria dei Malatesta Montescudo è ricco di testimonianze archeologiche legate alla secolare lavorazione dell'argilla e della terracotta, dove ancora oggi le ceramiche vengono lavorate artigianalmente. La cinta muraria, la Torre civica del Trecento, una singolare ghiacciaia, e numerosi casolari e borghi rurali sparsi nelle campagne sono alcune delle gemme di questo bellissimo villaggio!

Autore-Paritani_Motescudo_albereto-05

Autore: Paritani

 

Archivio Fotografico Provincia di Rimini 

ALTRE NOTIZIE

VEDI TUTTI